Approvate le correzioni al progetto sulla "Caserma De Gasperi"... sarà abbattuta
Notizia pubblicata il: 13/02/2013
Eravamo rimasti con la Soprintendenza che bloccò l'esecuzione del progetto, in quanto tra le varie rimostranze, se la caserma fosse stata costruita almeno settantanni fa, sarebbe stata sotto tutela dei beni ambientali. Tutto risolto, è più recente, d'altronde anche dalla nostra ricerca storica il primo reparto ad insediarsi fu il 3° Auto Reparto dell’Ariete il 7 novembre 1967 ... ... quindi via ai lavori.
La Società SG Ambient di Trento inizierà l'opera di demolizione e la realizzazione del parco fotovoltaico.
Restano sempre valide ovviamente le clausole relative alla edificazione del Cippo alla Memoria.
Con questo articolo concludiamo quindi la fase "burocratica" della questione, ora attendiamo gli sviluppi sul campo e tutti uniti per CIPPO ALLA MEMORIA.  (clicca per visualizzare il progetto del Cippo alla Memoria) 
   
  
IL GAZZETTINO DI PORDENONE 19-01-2013