Foto gallery     "A Treviso per non dimenticare..."

Domenica 11 aprile 2010, in piazza Vittoria a Treviso, si è svolta una breve e toccante cerimonia a ricordo dei soldati di origine trevigiana deceduti nel crollo della caserma “Goi Pantanali “ di Gemona del Friuli, a seguito del terribile sisma del 6 maggio 1976.
Alle 09.15 c’è stata l’alzabandiera  a ricordo degli Alpini e Artiglieri del 3°  Regg. Art. Mont., della C.G.P.J. e del 207° autoreparto. Erano presenti alcuni superstiti della tragedia, i parenti delle vittime ed alcuni effettivi dei reparti. Tra loro il Ten. Col. Tomadoni all’epoca Comandante della B.C.S.  del Gruppo “Udine”.
L’”Udin” ebbe il maggior numero di vittime: ben 17 su 35, oltre ai molti feriti più o meno gravi, alcuni riportarono gravi mutilazioni. Alle 10.00 nella chiesa di S. Nicolò è stata celebrata una messa a suffragio delle vittime, con la partecipazione delle autorità. E’ seguito un pranzo offerto dalla sezione “T. Salsa” a tutti i parenti delle vittime. Con agli associati era presente il Generale di C. A. Cauteruccio, il Generale Linda ed una rappresentanza del 3° Regg. Art. Mont.


Ritorna all'archivio